Tipologie di procedimento

Attivazione Tessera Sanitaria (TS-CNS)

Responsabile di procedimento: Lischi Maurizio
Responsabile di provvedimento: Lischi Maurizio

Descrizione

La Carta sanitaria elettronica è gratuita e viene spedita a cura dell'Agenzia delle Entrate a tutti i cittadini assistiti dal Servizio Sanitario Nazionale. È un documento personale, valido per le seguenti funzioni:
  • Carta nazionale dei servizi (CNS)
  • Tesserino del codice fiscale
  • Tessera sanitaria nazionale (TS)
  • Tessera europea di assicurazione malattia (Team): sostituisce il modello E-111 e garantisce l'assistenza sanitaria nell'Unione Europea e in Norvegia, Islanda, Liechtenstein e Svizzera, secondo le normative dei singoli paesi
Per usare la Carta come CNS ed accedere ai propri dati sanitari e a tutti i servizi disponibili, è necessario attivarla acquisendo il codice PIN, il codice di sblocco (PUK) e il codice utente (CIP).
La Carta deve essere conservata con cura ed esibita per tutte le operazioni richieste al Servizio Sanitario Regionale - in farmacia, dal medico curante, presso gli sportelli ASL - o nel caso ci si debba recare all'estero.
 
La tessera sanitaria può essere attivata presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) su appuntamento da prenotarsi a questo link (eAgenda).  Per l’attivazione occorre presentarsi con la Tessera Sanitaria (CRS o CNS) e un documento d’identità in corso di validità (carta d'identità, patente, passaporto). L'Ufficio Relazioni con il Pubblico - URP rilascia immediatamente il codice PIN che consente l'autenticazione in rete.
Contestualmente, il cittadino può attivare anche il proprio fascicolo sanitario elettronico. Il Fascicolo sanitario elettronico (Fse) è una cartella sanitaria virtuale che raccoglie e rende disponibili tutte le informazioni ed i documenti clinici relativi ad un cittadino.
 
 
Persona con impedimento per motivi di salute
In caso di TS-CNS intestata a persona impossibilitata a presentarsi allo sportello a causa di un impedimento di carattere sanitario, l'identificazione verrà effettuata nei confronti di un delegato, che dovrà presentarsi allo sportello con:
  • un proprio documento di identità valido;
  • il modello di delega TS-CNS compilato e firmato dal delegante;
  • la copia di un documento di riconoscimento del titolare della carta.
Il delegato dovrà consegnare la delega del soggetto titolare della TS-CNS e la carta del delegante.
 
Per l’eventuale attivazione del fascicolo sanitario occorre inoltre presentare l’apposita delega compilata e firmata dal delegante
 
 
Attivazione della Carta di altre Regioni
Presso gli sportelli di Regione Toscana, Aziende USL, Aziende Ospedaliere e Comuni è possibile attivare le tessere sanitarie delle Regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Liguria, Molise, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria, Valle d'Aosta e Veneto.
 
ATTENZIONE: gli sportelli Farmacia non possono attivare tessere sanitarie di altre regioni.

Chi contattare

Personale da contattare: Bachechi Michael, Urru Cristina

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: si
immediato

Costi per l'utenza

Il servizio è gratuito.

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: da definire
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
Piazza della Repubblica, 32 - 57014 Collesalvetti (LI)
PEC comune.collesalvetti@postacert.toscana.it
Centralino 0586980201
P. IVA 00112340492 C.F. 00285400495
Linee guida di design per i servizi web della PA